Chi sono

antonella gallino

Mi chiamo Antonella Gallino e ho sempre lavorato nell’editoria, quella dei libri cartacei.

A partire circa dal 2009, ho messo in atto due piccole rivoluzioni.

Per prima cosa, ho iniziato a manifestare un certo interesse verso le opportunità – e i rischi – della comunicazione in rete. Non sono una nativa digitale, dal momento che i miei cromosomi datano 1972 (anno d’oro!). E, ancora ad oggi, credo di aver frequentato più Gutenberg che Zuckerberg... ma sto drasticamente recuperando.

Seconda cosa: da Milano mi sono trasferita in provincia di Piacenza, dove ho iniziato la mia conversione agli approvvigionamenti locali e alla filiera corta, con grandi benefici per la mia salute e il mio budget – scusate, ogni tanto mi scappa ancora un po’ di gergo milanese.

Non che i produttori locali e naturali siano facili da trovare, anzi. Quando però poi li trovi, fai fatica a tornare indietro, e ogni cosa proposta sotto le luci al neon degli scaffali ti sembra tutto fuorché autentica (ogni tanto si può anche fare, ma più come eccezione che come regola).

Allora ho pensato: e se condividessi tutto online? Scommetto che può essere utile a tanti. Da allora la cosa mi ha talmente appassionato, che non sono più riuscita a smettere.

Scrivimi

C'è qualcosa che vuoi dirmi? Compila il form qui sotto e ti ricontatterò al più presto.
Se sei un produttore in sintonia con i criteri di Considerovalore.it, leggi la mia proposta.

Nome e Cognome*

Azienda

Indirizzo e-mail*

*I seguenti campi sono obbligatori

Ho letto e accetto l'informativa

Messaggio*

Credits

Web design & development
Web solutions Zenworks e prima ancora Kalamun, su progetto iniziale 286Design

Brand identity & art direction
Anna Piccarreta

Titolo del progetto
‘Considero valore’ trae il proprio nome dal titolo di una nota poesia di Erri De Luca, che ringrazio con umiltà e affetto, benché egli non sia in alcun modo coinvolto nel progetto. In fondo alla pagina è disponibile il link al video in cui l’Autore legge il testo.

Referenze fotografiche
Pagina Il progetto. Fiera dei frutti antichi al castello di Paderna (PC), Milena Archetti. Al centro: Banco della frutta a Ottone (PC), Federico Perola.

Pagina Sei un produttore? Anfore della cantina biodinamica Elisabetta Foradori (TN), viste da Alessia Castelletti. Al centro: Fiera dei frutti antichi al castello di Paderna (PC), Milena Archetti.

Footer. Dettaglio decorativo del violino barocco Maggini, creazione di Valentina Montanucci, liutaia.

La prosecuzione della navigazione comporta il consenso all'uso dei cookies. ​Leggi l’Informativa per saperne di più​.