Farinata di ceci e castagne con verdure a piacere

In Mangiare sano a proposito di , , , , , , , ,
tocchetti di farinata di ceci e castagne

Farinata di ceci e castagne

Cucina Cucina vegana naturale, Cucina vegana senza glutine
Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Riposo pastella 4 ore
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 4
Chef Giovanna Ligutti

Ingredienti

  • 200 gr farina di ceci
  • 50 gr farina di castagne
  • 600 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • cavolini di Bruxelles
  • olio evo

Procedimento

Per la pastella

  1. In una ciotola mescolate la farina di castagne e la farina di ceci poi unite l’acqua e con la frusta sciogliete gli eventuali grumi. Lasciate riposare la pastella almeno quattro ore.

  2. 
Aggiungete il sale e la verdura che preferite; in questo caso ho scelto i cavolini di Bruxelles, che ho precedentemente scottati in acqua per 5 minuti.


Per la cottura

  1. Ungete bene una teglia 40 x 27, versatevi la pastella, versate un filo d’olio sopra e infornate per 25/30 minuti a 200°. Servite calda.

Note

Il riposo serve per rendere più digeribile e assimilabile la farina di ceci.

L’amaro dei cavolini di Bruxelles si sposa benissimo con la dolcezza della farina di castagne; lo stesso discorso vale per qualsiasi altra verdura a foglia leggermente amarognola (catalogna, tarassaco, cicoria, radicchio ecc.); ma si possono usare anche altre verdure di stagione a piacere, per esempio porri ed erbette. Passate prima in padella per insaporire e se necessario, come nel caso della catalogna, scottate prima 5 minuti in acqua bollente.

Giovanna Ligutti

di

Cuoca naturale, diplomata in cucina macrobiotica alla Sana Gola di Milano. Amo molto formarmi, ma anche sperimentare nella cucina di casa. In provincia di Piacenza organizzo corsi, cene ed eventi per diffondere un’alimentazione sana e stagionale, rispettosa degli animali e dell’ambiente. Su FB: Le delizie naturali di Gio.

Considero Valore

Antonella Gallino, fondatrice di Considero ValoreHo creato questo blog per aiutare le persone a mangiare meglio e per valorizzare i piccoli contadini seri che ci circondano: una miniera di invisibili. Credo nella filiera corta, a patto che rispetti l’ambiente, e mi adopero ovunque per una spesa più sana e più umana. La cucina che amo? Quella condivisa, con ingredienti e persone sincere.

3 commenti

  1. Per la farinata classica solo con farina i ceci le dosi sono 250 gr farina i ceci con 600/700 ml di acqua. Il riposo della pastella è fondamentale, almeno 4 ore, meglio 8!

  2. Ho provato più volte a fare la farinata, ma ho sempre sbagliato proporzioni! Proverò questa ricetta la prossima volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *