La Roveda di Bereguardo

Lombardia»Pavia»Parco naturale del Ticino
Dove siamoCascina Roveda Via della Roveda n. 6
27021 Bereguardo (Pavia)
TelefoniChiamaoppure scrivi un messaggio.
  • Profilo

    Nel parco del Ticino, una bottega con annesso un piccolo laboratorio per la produzione propria di ravioli, gnocchi, paste fresche e ripiene, biscotti, grissini, confetture, marmellate, giardiniera, da materie prime accuratamente scelte e valorizzate in semplicità. In bottega è presente anche una selezione di produttori da altri territori.

  • Più Info
     Indirizzo Cascina Roveda Via della Roveda n. 6
    27021 Bereguardo (Pavia)
    Lombardia
    Habitat Pianura
    Tipologia
    • Trasformatore
    • Rivenditore
    Tipo di realtà e servizi
    • Laboratorio di trasformazione
    • Bottega di prossimità
    • Negozio di sfuso
    Prodotti in vendita
    • Legumi
    • Zafferano
    • Cioccolato
    • Miele
    • Composte e confetture
    • Succhi e sciroppi
    • Conserve e sughi
    • Trasformati e sottoli
    • Olio extravergine di oliva
    • Riso
    • Farine
    • Pasta
    • Pasta fresca
    • Prodotti da forno
    • Gallette di cereali
    • Latticini e formaggi di capra
    • Salumi
    • Vino rosso
    • Vino rosé
    • Vino bianco
    • Spumante
    • Passito e moscato
    • Grappa e distillati
    • Mosto e saba
    • Birra artigianale
    Altri prodotti e specificità Produzione artigianale di ravioli, gnocchi, biscotti, torte, grissini, snack, confetture, marmellate, giardiniera. Farine macinate a pietra e legumi. Frutta essiccata. Vendita sfusa.
    Note particolari

    Siamo una bottega con annesso un piccolo laboratorio, a vista. Tutto ciò che è di nostra produzione è fatto a mano e cambia in relazione alla stagione. Le nostre ricette hanno pochi ingredienti, da materie prime scelte accuratamente. Per il resto, teniamo anche prodotti di altri fornitori che lavorano con la nostra stessa filosofia, per offrire un servizio di rete e di selezione, che valorizza il nostro e altri territori.

    Menzione di Considerovalore

    Dove e come comprare

    Spaccio aziendale Dal mercoledì al sabato ore 10–13 e 15–19. Aperto la domenica mattina 10–13, con piccola degustazione omaggio. Chiuso il lunedì e martedì.
    Servizi speciali e supplementari Eventi - Laboratori - Corsi
    Visite e degustazioni Sempre negli orari di visita
    Altre note

    Siamo in tutti e 3 gli alveari della zona: a Borgarello e a Pavia in via Ferrini e in Strada Sora.

    Dove trovarci online

    Prodotti ed eccellenze

    [Silvia] Ogni giorno prepariamo pasta fresca all’uovo, pasta ripiena e gnocchi. Le paste fresche sono con farine di semola di grano duro, di grano duro timilia o con farina di castagne, in vari formati: tagliatelle, tortiglioni, spaghetti alla chitarra (che Paolo fa con la chitarra! che non è lo strumento musicale, ma un supporto di legno con delle corde tese che danno la forma, al passaggio del mattarello). Poi tanti tipi di ravioli, con ricette tradizionali proposte in base alla stagione: ricotta e cavolo nero, ricotta e nocciole, robiola e radicchio, con i ländar (un’erba spontanea che si trova qui, della famiglia del ravanello), caciocavallo e patate, melanzane e grana, zucca e grana padano, zucca e gorgonzola, zucca e salsiccia, di brasato (con la carne di un produttore locale), di lumache, di oca, con pasta di salame e verza.

    Facciamo pane con farine di grani antichi macinate a pietra e pasta madre (secca, che vendiamo in negozio), a lunga lievitazione. Poi cracker e biscotti con varie farine e pochi altri ingredienti, torte dolci e salate. Facciamo anche degli snack in cialda di semi di lino e semi di sesamo (senza glutine).

    Facciamo noi tutti i trasformati come sughi, sottolii, confetture e composte:
    • Confetture con frutta di stagione, tra cui frutte e fiori particolari come il chinotto o i petali di zafferano
    • Composte senza zuccheri aggiunti o agrodolci: di pere, pepe e zafferano o mele e peperoni
    • Sughi pronti in vasetti pastorizzati: con melanzane, fagioli borlotti, funghi e altre verdure di stagione
    • Passata di pomodoro solo con olio e sale
    • Sottolii come giardiniera, antipasto di verdure alle piemontese, cipolle al bonarda, zucca in agrodolce con rosmarino e aglio, salsa verde di prezzemolo, sottolii classici di zucchine, melanzane

    Vendiamo sfusi legumi e farine, che usiamo in laboratorio e che mettiamo a disposizione dei nostri clienti, che possono così comprarli al consumo, risparmiando sugli imballaggi e con meno impatto ambientale.

    Un elenco di tutti gli altri prodotti artigianali presenti in bottega risulterebbe piuttosto lungo, dunque veniteci a trovare per scoprirli :-)

    Filosofia e metodo

    Lavoriamo in bottega come se fossimo a casa nostra. Il nostro segreto è partire dalle materie prime scegliendole accuratamente e non usare semilavorati. Lavoriamo molto con farine locali di grano tenero di tipo 0, 1 e 2 (tra cui le farine biodinamiche delle Cascine Orsine, a 2 km da noi), così come farine di mais, di riso e di castagne; ma amiamo molto anche le farine di grani antichi siciliani (maiorca, timinia, russello). Sono tutte macinate a pietra: la farina 00 qui non entra.

    Cerchiamo sempre di mettere il minor numero di ingredienti possibili. Tutti i prodotti sono senza latte (c’è già il burro, che su richiesta possiamo sostituire con olio) e alcuni sono senza uova. In ogni caso provengono da produttori di fiducia nei dintorni, non necessariamente biologici, ma di cui conosciamo il metodo. Non aggiungiamo addensanti né miglioratori.

    Per dolcificare per ora usiamo lo zucchero bianco normale (anche se a volte, per le torte, abbiamo provato quello grezzo di barbabietola italiano), ma in prospettiva vorremmo imparare a dolcificare naturalmente, con la frutta. Usiamo già la frutta essiccata, che vendiamo in negozio. Siamo molto aperti a formarci e a sperimentare continuamente :-)

    Chi siamo e cosa facciamo

    Siamo autodidatti. A entrambi piace moltissimo cucinare: abbiamo imparato grazie alla passione e all’esperienza. In cucina ci alterniamo o ci dividiamo i compiti, in automatico, in base a quello che ci piace fare. Paolo è estroso ed esplorativo, osa sempre, gli piace sperimentare. Io sono più ordinata e metodica, amo fare le cose più semplici. Con una metafora: lui è più da raviolo di lumaca, io da quello con i länder :-)

    La nostra storia e i nostri perché

    La mia passione della cucina e dell’autoproduzione ha radici molto più lontane. Mio figlio soffriva fin dai 3 anni di dermatite atopica e si riempiva di ponfi rossi. L’allergologo mi aveva prescritto, per evitare qualsiasi contaminazione, di toglierli tutti i prodotti confezionati. Per cui ho iniziato a fare biscotti e merendine fatte in casa. Nel giro di qualche anno, i suoi episodi di irritazione alla pelle sono scomparsi. Sarà stato un caso, sarà stato anche per altri motivi, però intanto ha funzionato. Per me quello è stato un punto di non ritorno.

    Il laboratorio è nato da un’idea di 3 o 4 anni fa e dalla possibilità di riadibire dei locali di famiglia, interni a un’antica cascina di fine Ottocento, dove viviamo. Ha inciso soprattutto la crisi nell’edilizia: io ero progettista in uno studio tecnico di ingegneria, che ha chiuso nel 2013, e anche Paolo era nel settore. Dunque ci siamo reinventati. All’inizio in negozio c’era poco e niente, oggi ci sono i frutti di tutta la ricerca ed esperienza che abbiamo maturato in questi anni.

    Cosa ci piace e curiosità

    Perché comprare da noi

    Siamo la soluzione per gli amanti del ‘fatto in casa’ che non hanno tempo di cucinare :-)
    Lavoriamo come a casa e valorizziamo gli ingredienti nella loro semplicità e integrità. Le verdure vengono dal nostro orto estivo e la frutta del nostro frutteto: abbiamo una trentina di piante tra fichi, chinotti, mele, pesche, prugne, albicocche, persino 2 banani di montagna (che prima o poi magari fruttificheranno, noi ci contiamo…).

    Su ordinazione facciamo paste al forno, torte salate e dolci, anche per compleanni e feste private. Per esigenze particolari, basta avvisarci per tempo: possiamo elaborare ricette e preparazioni senza uova, senza glutine (ma in una cucina mista), per vegetariani, vegani o nel rispetto di eventuali intolleranze alimentari (su prenotazione).

    Nella stagione estiva tutto il dehors, interno alla corte e riparato dalla strada, è godibile per eventi e degustazioni, su prenotazione (non facciamo però somministrazione di alimenti, dunque è tutto a buffet).

    I turisti e ciclisti che frequentano gli itinerari e le ciclovie del Parco del Ticino possono passare da noi per una merenda o un assaggio sano, pronto e saporito.

    A chi passa a trovarci la domenica mattina in genere offriamo il caffè con un dolcetto o un piccolo aperitivo. Vi aspettiamo!

    Scritto il: 06-04-2019
    Autore

    Antonella Gallino

  • Foto