Tutti i mercati contadini a Piacenza e provincia

Mercato contadino Ponte Olio PC

Ecco la panoramica di tutti i mercati contadini del territorio di Piacenza e provincia. Con un piccolo fremito del cuore, dal momento che Considerovalore abita qui. 

A Piacenza e provincia i farmer market sono prevalentemente a cura di Coldiretti. In alcuni casi si tratta di mercati esclusivi per i produttori aderenti al circuito Campagna Amica, in altri lo spazio è condiviso con altre associazioni di categoria (per esempio è così in città, in piazza Duomo, dove convivono più cappelli).

Alcune benemerite iniziative partono invece da proloco o associazioni indipendenti, vedi per esempio a Castel San Giovanni, un paio di sabati al mese, in stagione; o a Rivergaro, con l’appuntamento domenicale mensile Verso il Mercato della Terra, a cura dei Contadini Resistenti in collaborazione con Slow Food.

Per orientarsi geograficamente, vi propongo un ordinamento per territorio, ossia per valli: sono le direttrici preferenziali con cui suggerisco di interpretare e godere la nostra provincia, meravigliosa e poco conosciuta.

Piacenza

Dove Piazza Duomo
Quando Lunedì e venerdì, h 8-12.30/13*

* L’orario di chiusura è variabile, da verificare stagione per stagione. Anche la presenza dei banchi ha una variabilità stagionale, che dipende dalle reali disponibilità del raccolto e dal turn over tra i produttori.

Il mio suggerimento è di dirigersi verso i banchi più ‘verticali’, magari meno forniti per quantità e differenziazione di prodotto, che vendono senz’altro il proprio raccolto o i propri trasformati. Se il banco è molto ampio, ricco e differenziato, io tendo a classificare l’espositore come commerciante. Nel dubbio, chiedo.

Altri mercati Grazie al meccanismo ‘della spunta’ (una sorta di lista d’attesa), si trovano banchi di produttori locali anche ai mercati di via Farnesiana il martedì e il giovedì o, in estate, a quello della Besurica il sabato.

Lorenzo di Mamma che Verdura al mercato della Farnesiana.

Val d’Arda

Fiorenzuola d’Arda
Quando 
Giovedì, h 8-13
Dove
Via Cavour

Carpaneto
Quando Seconda e quarta domenica del mese, h 8-12.30
Dove
Viale Vittoria

Lugagnano
Quando Tutti i venerdì, 8-12.30
Dove 
Piazza Castellana

Castello di Paderna
Quando 2 weekend all’anno, in primavera e in autunno
Dove 
Castello di Paderna, nei pressi di Pontenure
Info fruttiantichi.net, in collaborazione con il Fai
Fiera vivaistica, con ampia sezione di produttori agricoli e artigiani. Bellissimo appuntamento, con realtà selezionate dal nostro e altri territori. Ci si può fare la spesa sia di prodotti freschi, sia di trasformati come pasta, biscotti, farine, confetture e composte, miele, olio extravergine di oliva, succhi ecc.; da segnalare la presenza di produttori da altre regioni, con i rispettivi prodotti tipici (es. nocciole dal Piemonte, mandorle dalla Sicilia, liquirizie dalla Calabria, mele e succhi dal Trentino ecc.). Tante realtà alimentari sono biologiche. Nutrita anche la parte di abbigliamento, accessori e altri manufatti artigianali di valore. Contesto magico e curatissimo. Ampio parcheggio gratuito, servizi di ristoro interni, programma di incontri e conferenze a tema.

Val Nure

Ponte dell’Olio, settimanale e mensile
A cura di 
Campagna Amica

Quando Tutti i martedì, h 8.30-12.30
Dove
Piazza 1° Maggio, come sezione del mercato dei commercianti

Quando Terza domenica del mese, h 8.30-12.30
Dove
 Piazza degli alpini, a latere del mercato domenicale dei commercianti

PS. Siccome a Ponte sono di casa, ecco un piccolo documento visivo dell’appuntamento settimanale, quando era ancora lungo la ‘borgata’, in via Vittorio Veneto:

Bettola
Quando Lunedì 8-13; il mercato ha un’area riservata ai produttori locali (formaggio; ortaggi; miele)
Estate Anche il mercoledì sera dalle 18, nei mesi di luglio e agosto
Dove 
Piazza Colombo

Val Trebbia

Rivergaro, Verso il Mercato della Terra
Quando Una domenica al mese (in genere la seconda), ore 9-13, secondo il calendario indicato su Facebook
Dove Piazza Paolo Araldi
A cura di Contadini Resistenti, in collaborazione con Slow Food Piacenza

Verso il Mercato della terra Rivergaro Slow Food Contadini Resistenti
Uno degli appuntamenti “Verso il Mercato della Terra” in piazza Paolo Araldi.

Bobbio
Quando Quarta domenica del mese, h 8-13; ma anche al mercato settimanale del sabato ci sono banchi del produttori locali
Dove Piazza San Francesco

Val Tidone

A San Nicolò il lunedì mattina ci sono anche banchi contadini.

Castel San Giovanni, Mercato a km zero della Val Tidone e Val Luretta
Dove Piazza Carona
Quando
Il sabato, un paio di volte al mese
A cura di Pro Loco di Castel San Giovanni, Comune e Infopoint Valtidone e Valluretta.

Pianello V.T.
Dove Piazza Umberto I
Quando 
Prima domenica del mese, h 8-17

Locandina Coldiretti Piacenza - Agrimercato
Locandina Coldiretti Piacenza.

* * *

In provincia, in alcune ricorrenze particolari corrispondenti alle feste di paese, alcune piazzole del mercato sono riservate ai produttori locali, per es. sempre in queste occasioni:

  • festa della torta di patate a Farini, a fine aprile
  • festa della pancetta a Ponte dell’Olio, a inizio maggio
  • fiera dell’Angelo a Borgonovo Val Tidone, Lunedì dell’Angelo
  • festa di San Giovanni a Bobbio, a fine giugno
  • festa della chisöla a Borgonovo, a inizio agosto 
  • festa dell’Assunta a Groppallo, il 15 agosto
  • festa del tartufo e del sottobosco a Pecorara, a metà ottobre
  • festa delle castagne a Coli, a metà ottobre
  • sagra delle lumache a Bobbio, a inizio dicembre ecc.

Se vi interessa conoscere altri pregi di questa terra e anche sapere perché il mio progetto è nato proprio qui, avrete qualche rivelazione in questo post: Dove nasce Considerovalore e perché.


Consulta anche il post su Dove fare una spesa sana a Km zero a Piacenza.

Immagine di copertina: Ponte dell’Olio, mercato contadino del martedì mattina in borgata. 
Avatar

di

Mezza piacentina e mezza milanese, un po’ selvatica e molto digitale. Sono un’ex cittadina apprendista di natura, con il neo della comunicazione. Soffro i veleni spacciati per innovazione, la fuffa romanzata bene e la bellezza che si estingue, non valorizzata.

2 commenti

  1. Domani,sabato 15 giugno vorrei andare nell’oltrepò piacentino: fare la spesa di ortaggi e frutta bio e poi fermarmi a pranzo in una trattoria che utilizzi questi prodotti. Dove posso andare? Grazie e cordiali saluti
    laura bouteiller

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *